CPR Competition

Come funziona il CPR contest

Ogni associazione può proporre una o più squadre formate da 6 soccorritori che, a coppie, eseguiranno 2 minuti di compressioni e ventilazioni. Ogni soccorritore può appartenere ad una sola squadra. Solo qualità della RCP, senza cambi operatore né uso del DAE.
Ogni squadra realizzerà un punteggio di qualità, espresso in percentuale, sul manichino ResusciAnne QCPR che sarà formato dalla somma dei singoli punteggi delle coppie.

Un esempio: Associazione “uno” presenta una squadra di 6 soccorritori A,B,C,D,E,F; i soccorritori partecipano in coppie AB, CD, EF, ognuna delle quali esegue 2 minuti di compressioni e ventilazioni. Alla fine dei due minuti le coppie hanno ottenuto questi punteggi.
AB = 95%
CD = 75,6%
EF = 82%

Associazione “uno” avrà quindi totalizzato il punteggio 95 + 75,6 + 82 ovvero 252,6. La classifica finale sarà composta dai risultati finali delle squadre.

In caso di pari punteggio le contendenti si sfideranno con un “testa-a-testa” di 4 minuti con cambio operatore e senza DAE, scegliendo una sola coppia all’interno della propria squadra.

Come partecipare

I soccorritori che partecipano al contest devono essere iscritti al Resuscitation Day 2019 tramite iscrizione online. La partecipazione, obbligatoria per tutta la giornata, è gratuita.
Ogni associazione potrà proporre una o più squadre da 6 soccorritori comunicando i nominativi a RD2019@pavianelcuore.it .